SPIRUVIT Spirulina Platensis

 22,00

Descrizione

SPIRUVIT distribuito da BIOSPIRULINA è un prodotto a base di Spirulina.
Le due qualità principali della Spirulina sono l’altissima assimilazione del prodotto da parte del nostro organismo (75% contro una media del 20% degli altri integratori) ed il suo grande apporto nutritivo.
Inoltre la Spirulina lavora simultaneamente su tre livelli: PURIFICA, REINTEGRA E FORTIFICA il nostro organismo.
Le pareti delle cellule della spirulina non contengono cellulosa essendo composte di soffici mucopolisaccaridi, ciò la rende facilmente assimilabile e digeribile. Il confronto è particolarmente evidente tra la spirulina e l’alga clorella. Quest’ultima a un assorbimento massimo del 25%.
Apporto nutritivo: naturalmente ricca di betacarotene, vitamine (complesse B, D, E, K), minerali (Calcio, Magnesio, Ferro, Potassio, Zinco, Rame, Manganese, Cromo, Selenio), gli 8 aminoacidi essenziali, clorofilla, acidi grassi essenziali, enzimi, proteine, sali minerali ed oligoelementi. la discendente della prima fonte di vita originatasi per fotosintesi più di tre miliardi e mezzo di anni fa. Questa alga cominciò a generare ossigeno dall’atmosfera offrendo una possibilità di sviluppo ad altre forme di vita. Le alghe costituiscono i due terzi della biomassa della terra, vengono utilizzate nella preparazione di alimenti e medicine e rappresentano una delle soluzioni cui dobbiamo ricorrere per produrre cibo cercando nel contempo di “guarire” il nostro pianeta.

Spirulina è il nome botanico – deriva dal latino “piccola spirale” – di una piccola alga di colore verde azzurro a forma appunto di spirale lunga mezzo millimetro.
In particolare gli Aztechi ed i Maya dell’antico Messico conoscevano già molti secoli fa il grande valore e l’effetto curativo dell’alga Spirulina: utilizzavano infatti quotidianamente questa fonte di energia ad integrazione della loro alimentazione. Era considerata il “cibo degli dei” poiché forniva energia rapidamente e aumentava le capacità di resistenza. Le dominazioni straniere misero fine all’evoluta cultura Azteca e Maya e così anche la Spirulina fu per alcuni secoli dimenticata. Solo quaranta anni fa, grazie a numerosi botanici e ricercatori europei ed americani, la Spirulina è stata riscoperta e da allora viene coltivata in speciali fattorie acquatiche nelle regioni subtropicali che si trovano in California, nelle Hawaii, in Ecuador, Messico, Thailandia, Taiwan, India e Cina.
Oggi la Spirulina è conosciuta in tutto il mondo da milioni di persone che la usano quotidianamente per incrementare la loro energia e migliorare il proprio benessere.

Composizione della Spirulina:

65% Proteine
18% Carboidrati
7% Minerali
5% Vitamine
5% Lipidi – tra i quali gli acidi grassi essenziali Omega6.
La Spirulina a confronto:
1,65 volte più proteine della soia e 3 volte dei fagioli
8,4 volte più calcio del latte
34 volte più ferro degli spinaci
25 volte più betacarotene delle carote
3 volte più vitamina B12 di quella presente nelle uova